Guerra aperta tra Governo e Regioni sul nucleare

di Mariella Commenta

I ministri Scajola e Fitto impugnano in Consulta le leggi approvate da Campania, Puglia e Basilicata per impedire la costruzione di impianti di energia atomica sul proprio territorio. La contesa, infatti, ha per oggetto uno dei punti centrali del programma del governo Berlusconi: il ritorno all’ energia atomica. Scajola e Fitto, titolari rispettivamente dello Sviluppo economico e degli Affari regionali, ricordano che le tre leggi regionali intervengono autonomamente in una materia – produzione, trasporto e distribuzione di energia – che non è di esclusiva competenza regionale, ma su cui vale il principio di concorrenza con lo Stato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>