Leonardo-Finmeccanica: Enrico Cisnetto gestisce la comunicazione dell’azienda

di Redazione Commenta

Leonardo-Finmeccanica Enrico Cisnetto gestisce la comunicazione dell'azienda

Leonardo ha scelto “Incontra” la società di comunicazione di Enrico Cisnetto per la gestione della comunicazione strategica dell’azienda.

Il contratto, alquanto oneroso, che riguarda la consulenza in ambito “comunicazione strategica e rapporti con i media” è stato voluto dall’amministratore delegato Alessandro Profumo che ha preferito esternalizzare la gestione della comunicazione invece di affidarsi all’area comunicazione interna alla società.

A capo dell’area Relazioni Esterne e Comunicazione di Leonardo c’è attualmente Raffaella Luglini, scelta lo scorso anno proprio da Profumo, e lo staff è composto da circa 250 persone.

Nella società di Cisnetto ci lavorano Guido Rivolta e Fabrizio Ravoni, due giornalisti in pensione. Il primo è stato portavoce di Tremonti e responsabile relazioni esterne di Cassa Depositi e Prestiti, oltre a scrivere per Il Sole24Ore. Il secondo, ex giornalista de “Il Giornale”, è stato collaboratore durante il governo Berlusconi a Palazzo Chigi e nel Governo Monti al ministero della Difesa con Gianpaolo Di Paola.

Leonardo è stata attiva in queste settimane in merito all’acquisizione di Vitrociset, la piccola ma strategica azienda romana specializzata nei sistemi di comunicazione per la difesa, di cui detiene attualmente l’1,46%.

Quando i proprietari di Vitrociset, la famiglia Crociani, avevano offerto le quote restanti a Leonardo prima di intavolare una trattativa con Fincantieri, Leonardo aveva rifiutato. Nel momento in cui Fincantieri ha fatto la proposta, c’è stato un colpo di scena.

L’amministratore delegato Alessandro Profumo ha dichiarato che il gruppo presieduto da Gianni De Gennaro stava valutando il dossier e il 7 settembre il Cda di Leonardo ha deliberato di “procedere all’esercizio del diritto di prelazione sull’acquisto di Vitrociset”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>