Nucleare, ora si apra la fase del dialogo

di Mariella Commenta

 L’ espressa volontà, manifestata in questi giorni dal Governo di costruire un nucleare dialogante anche con l’ opposizione dimostra la serietà e la disponibilità del Governo Berlusconi.

L’ augurio è che l’ opposizione non chiuda la porta al dialogo ed accetti la via del confronto aperta dal Governo nell’ interesse dei cittadini.

Se infatti il ritorno del nucleare in Italia è fondamentale per lo sviluppo economico – produttivo – energetico nazionale è altrettanto importante garantire ai cittadini almeno su questo tema un’ azione politica basata sul dialogo e sulla trasparenza anziché sullo scontro aprioristico e ideologico.

La strumentalizzazione politica, soprattutto su temi delicati e strategici come quelli energetici è dannosa per l’ opinione pubblica che deve ricevere informazioni chiare e scientifiche e non bombardamenti mediatici il cui unico risultato è confondere e intimorire i cittadini con allarmismi e informazione di parte.

Sen Andrea Fluttero
Segretario Commissione Ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>