Mattarella bis ed il fallimento della politica

di Daniele Pace Commenta

Mattarela è nuovamente Presidente della Repubblica, dopo il circo delle elezioni che ci ha regalato momenti bassi che rimarrano nella storia.

In questo Paese è stata sicuramente scritta una delle pagine più triste della nostra Repubblica. La vicenda che riguarda le elezioni del presidente della Repubblica ha raggiunto apici surreali e gli italiani sono rimasti impassibili davanti a questo, o meglio, escludendo commenti sagaci e meme la risposta concreta che dovrebbe scuotere il palazzo dei politici non è mai arrivata e mai arriverà. Intanto questi continuano a fare i loro comodi deridendosi l’un l’altro con serietà pari a zero, mentre un paese intero è in ginocchio.

Rieleggere Sergio Mattarella, che ormai aveva anche traslocato, è davvero un successo? Probabilmente no, ma è stata l’unica soluzione per uscire da questo circo chiamato elezioni. Avrete sicuramente visto in giro i video che riguardano tale momento dove alla lettura dei nomi sono spuntate, oltre a numerose schede bianche, quelli di personaggi che con la politica hanno poco a che fare. Sono stati nominati Amadeus che a breve sarà occupato con Sanremo, Rocco Siffredi che probabilmente rappresenta un po’ il politico che incu…ora gli italiani, ed altri che non staremo qui ad elencare. Risatine che non fanno altro che confermare quanto la politica sia lontana anni luce dalla realtà, dai problemi di un popolo ridotto alla schiavitù lavorativa (quando si è fortunati ad avere un lavoro), di giovani che emigrano per disperazione o per disgusto verso situazioni del genere, diviso dalle decisione presi per la pandemia covid e tantissime altre divergenze che sicuramente conoscete.

Uno Stato che si mantiene insieme con un filo di cotone resistente quanto un foglio di carta che viene bagnato e si sgretola, con un popolo che vorrebbe delle risposte serie ma invece è costretto a vedere questo scempio pensando che possa far ridere. Anche rieleggere Sergio Mattarella che, con tutto il rispetto, durante il suo mandato non è che abbia fatto grandi cose, non è che sia poi tutta sta grande serenità. Cosa ci si aspetta da un uomo che dopo aver scoperto la sua elezione appare visivamente stanco, che ha una certa età e che non potrà mai realmente comprendere i problemi dei giovani, che ricordiamo sono il futuro di ogni Nazione. Non c’è davvero più speranza per la Politica e questa è l’ennesima prova del perché i giovani ne restano sempre meno interessati ed ignoranti al riguardo, perché effettivamente che senso ha guardare persone che occupano una poltrona tanto per riempire il posto? Assolutamente nessuno. Vabbè tanto tra poco inizia Sanremo e sarà già tutto dimenticato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>