16 mesi di Governo e al Mipaaf vince la trasparenza

di Mariella Commenta

 Sono molto soddisfatto che il Ministero che guido risulti essere il più trasparente. Avevo promesso che la mia azione politica sarebbe stata improntata al rinnovamento, ad avvicinare i cittadini al Palazzo e a portare aria nuova laddove gli arrugginiti meccanismi burocratici impedivano ogni riforma. E così è stato.

Il primato del Mipaaf è stato evidenziato dal monitoraggio del Ministero della Pubblica amministrazione sullo stato di attuazione delle disposizioni nella Legge 18 giugno 2009, che obbliga tutte le Pubbliche Amministrazioni a pubblicare sui propri siti Internet curricula vitae, recapiti e retribuzioni annuali dei dirigenti nonché i tassi di assenza e di maggiore presenza del personale. L’ indagine è stata effettuata su tutti i ministeri, sui siti web di 12 Regioni e sui siti dei rispettivi capoluoghi di provincia.

La trasparenza nella cosa pubblica è, da sempre, un punto qualificante degli amministratori della Lega Nord e di questo Governo. Tutti hanno diritto di sapere come viene speso il denaro pubblico, le tasse pagate, perché si possa verificare la rispondenza tra ciò che si spende e i servizi assicurati. Penso di aver risposto, grazie anche al lavoro dell’ intera struttura ministeriale, con efficacia e prontezza alla missione del mio partito e di questo esecutivo.

www.lucazaia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>