Casini apre a Berlusconi, un patto di pacificazione al Paese

di Mariella Commenta

 Casini apre a Berlusconi, un patto di pacificazione al Paese

Pier Ferdinando Casini: “Proponiamo, non a Berlusconi ma al Paese, una scelta di responsabilità. E di pacificazione. Se il governo porterà in Parlamento iniziative serie, l’Udc le sosterrà. Siccome si discute di imposte locali abbiamo proposto che anche in questo contesto si tenga presente la necessità di salvaguardare le famiglie. Il quoziente familiare era nel programma del Pdl. Sappiamo benissimo che oggi sarebbe difficilmente compatibile con i conti pubblici. Però tra il quoziente familiare e il nulla c’è una prateria. Qualcosa va fatto. Il ricorso alle urne in questo momento sarebbe un errore, ma se si pensa di farci una concessione a non andare a elezioni anticipate, per carità: andiamoci pure”. Infine, Casini invita il Partito Democratico a scegliere tra l’allearsi con l‘Udc o con altri soggetti come Vendola o Di Pietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>