Draghi: era inevitabile agire al più presto

di Mariella Commenta

Draghi: era inevitabile agire al più presto

Il Governatore della Banca d’Italia, Mario Draghi, parlando all’assemblea dell’Abi della manovra economica: “Se la correzione possa effettivamente consentire di raggiungere gli obiettivi di indebitamento netto potrà essere valutato solo nei prossimi mesi, anche tenendo conto del quadro macroeconomico e delle sue retroazioni sul bilancio. La stima degli effetti del contrasto all’evasione fiscale presenta incertezze. Era necessaria una decisa correzione di rotta rispetto alle tendenze dell’ultimo decennio. Il riordino dei conti pubblici e la crescita sono, insieme, condizioni essenziali per la stabilità finanziaria. Il contenimento dell’evasione fiscale può essere un importante leva di sviluppo se correlato alla riduzione delle aliquote gravanti sui contribuenti onesti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>