Antitrust. Commissioni bancarie, rialzo dei costi dopo l’ abolizione di Massimo Scoperto

di Mariella Commenta

Le nuove commissioni bancarie che hanno sostituito la Commissione di Massimo Scoperto si stanno rivelando più costose per i consumatori. Così informa l’ Antitrust in una segnalazione inviata al Governo, al Parlamento e alla Banca d’ Italia, al termine di un monitoraggio effettuato sulle condizioni alla clientela applicate da sette Istituti bancari, valide anche per le banche dei rispettivi gruppi. Dall’ analisi emerge, appunto, che per gli scoperti transitori di conto corrente si è verificato un rialzo dei costi per i correntisti. L’ analisi riguarda l’ intero sistema bancario: ha coinvolto, infatti, tutti i maggiori operatori del settore.

foto: ilsole24ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>