Il Governo Ombra richiama l’attenzione sulle tematiche “donne”, “Alitalia” e “Giustizia”

di isayblog4 Commenta

Donne, Alitalia e Giustizia. Sono i tre temi sui cui il PD intende concentrare l’attenzione del nuovo governo e degli Italiani.

Walter Veltroni, segretario del Partito Democratico, a margine della terza riunione del “governo ombra” tenutasi a Roma, ha aperto la conferenza stampa nella quale ha illustrato, insieme a Enrico Letta, ministro del Welfare, Vittoria Franco, ministra delle Pari Opportunità, Pier Luigi Bersani, ministro dell’Economia, Andrea Martella, ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, e Lanfranco Tenaglia, ministro della Giustizia, le tre questioni su cui si sta muovendo. Due proposte di legge, una per incrementare l’occupazione femminile e un’altra per ridare efficienza alla giustizia. Poi ancora Alitalia, su cui il Governo deve dare risposte.

“La situazione di Alitalia è allarmante – ha ribadito Veltroni – ed è bene che il Governo riferisca in maniera “esaustiva” al più presto in Parlamento.

“Sono diverse settimane – spiega Veltroni – che parliamo del problema Alitalia, anche in questi giorni lo abbiamo fatto sia io che Pierluigi Bersani vogliamo tornare a farlo oggi con un grandissimo livello di allarme”.
Veltroni esclude che ci possano essere altri dodici mesi di tempo per risolvere la vicenda, riferendosi all’annuncio del governo che il prestito ponte potrà “salvaguardare per i prossimi dodici mesi la continuità aziendale dell’Alitalia.

“Non risulta a nessuno che sia così – osserva Veltroni – l’unica novità è il totale silenzio del Governo. Per Il PD “questi dodici mesi appaiono solo un modo per dilazionare una risposta che va data oggi”.

Veltroni torna a criticare l’atteggiamento tenuto da Silvio Berlusconi nei confronti di Air France durante la campagna elettorale che non hanno fatto altro che minare le trattative in corso con la compagnia francese: “Il presidente del Consiglio ha alzato il fuoco contro Air France provocando il ritiro della compagnia francese”.

Berlusconi, come ricorda Veltroni – in campagna elettorale aveva più volte annunciato l’esistenza di una cordata alternativa ad Air France.

“Dov’è questa cordata, torna a domandarsi Veltroni? E cosa è? Si tratta di imprenditori italiani di vari settori messi insieme sulla valutazione di una convenienza a breve? Qual’è il piano industriale, qual’è la procedura? Chi sono i soggetti di questa cordata? Sono tutti quesiti – torna a ripetere Veltroni ad oggi assolutamente non affrontati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>