Estero. Barack Obama alla Cina: “Lavorare insieme ad una crescita sostenibile”

di Mariella Commenta

Il presidente americano, in apertura della due giorni a Washington sul dialogo strategico e economico con la Cina, ha affermato che Stati Uniti e Cina dovrebbero “cooperare per avere una crescita economica equilibrata e sostenibile, togliendo più persone dalla povertà e creando maggiore ricchezza. La religione e la cultura di tutti i popoli devono essere rispettate e protette”.

Barack Obama ha invitato la Cina ad essere un partner affidabile nel combattere i cambiamenti climatici e il riscaldamento globale. Parlando da Washington, all’ apertura di una serie di incontri di alto profilo tra politici americani e cinesi, Obama ha detto che gli Stati Uniti e la Cina hanno un interesse comune a creare fonti di energia pulite e sicure. Essendo i due maggiori consumatori al mondo, né Stati Uniti né Cina traggono profitto dalla dipendenza dal petrolio importato dall’ estero, ha detto Obama. Il miglior modo per sviluppare nuove fonti di energia è mantenere i mercati aperti a nuove idee, ha detto.

“Ritengo che siamo destinati a fare continui progressi su alcune delle più importanti problematiche del nostro tempo”, ha detto Obama. Stati Uniti e Cina stanno cercando di migliorare i loro rapporti per affrontare sfide come la crisi economica globale e la proliferazione nucleare. Obama ha detto di non illudersi che Stati Uniti e Cina si troveranno d’ accordo su ogni problema, ma ha sottolineato come una più stretta collaborazione tra i due paesi su temi importanti sia fondamentale per il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>