Pubblico impiego, rottura tra Cgil e il Ministro Brunetta

di Mariella Commenta

E’ subito rotura tra sindacato e governo. La Cgil ha abbandonato il tavolo sul pubblico impiego dopo soli 15 minuti di confronto. L’incontro era stato convocato dal ministro della Funzione pubblica Renato Brunetta. A motivare il gesto è stato il coordinatore Cgil Michele Gentile, che ha denunciato un grave errore di metodo: “Si è deciso di far partecipare un solo rappresentante per sigla escludendo coloro che poi devono gestire il piano industriale”.

“In questo modo si fa partire il dibattito nelle peggiori condizioni, decidendo unilateralmente chi deve partecipare e chi no” ha puntualizzato Gentile. Il sindacalista ha poi riferito che Brunetta ha cominciato il confronto “proiettando delle slide e chiedendo entro 48 ore un ragionamento di merito da parte nostra: anche questo non va bene”.

www.ladestranews.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>