Montezemolo: “Questa legge elettorale è vergognosa. Nessuna riforma del Fisco in deficit”

di Mariella Commenta

 Il commento del presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, all’annunciata iniziativa del governo sulle tasse: ”Una riforma fiscale in deficit semplicemente non è proponibile.
Precipitare un Paese nella instabilità finanziaria per rimediare, in termini di consenso, ai risultati deludenti di questa legislatura, sarebbe folle e non raggiungerebbe i risultati sperati. Gli elettori, quelli di centrodestra in testa, hanno dimostrato di non avere l’anello al naso. Pertanto, attenzione, la stabilità dei conti è il nostro vaso di Pandora. L’unico argine che, grazie anche al vincolo esterno dell’Europa, ha tenuto in questi ultimi vent’anni”.

Montezemolo, sul tema fisco, dopo avere sottolineato l’aumento della pressione fiscale, così chiosa: ”Dal 41% circa della legislatura iniziata nel 1994 al 43,5% circa di questi ultimi anni, per gli italiani si scrive riforma fiscale ma si legge aumento delle tasse. Pertanto, il fisco dovrebbe essere il regno della stabilità, della semplicità e della trasparenza. Ma, soprattutto, la strada maestra per una riforma fiscale che abbassi significativamente la pressione fiscale è quella che passa per una riduzione della spesa pubblica e dal recupero dell’evasione”.
Sull’attuale legge elettorale, Montezemolo così si esprime: ”Questa legge elettorale è vergognosa. Facciamo i notai di scelte altrui. Non sento la volontà reale di volerla cambiare. Quanto alla situazione del Paese, l’Italia viene da troppi anni di non scelte e il Paese non cresce. E in quanto ai risultati del referendum, voglio dire con chiarezza che l’enorme partecipazione al voto deve essere salutato come un fatto positivo che segnala la voglia di tanti italiani di tornare a farsi ascoltare. Tuttavia, se il desiderio di partecipare non troverà un approdo costruttivo esiste il rischio concreto che da un fatto positivo si ricada nel vizio italiano della protesta fine a se stessa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>