Intercettazioni: Alfano, no ad uno stato di polizia

di Mariella Commenta

 Intercettazioni: Alfano, no ad uno stato di polizia

Alfano: ”Non si può intercettare tutto e sempre. Scopriremo certo tanti reati, ma avremo uno Stato di Polizia. Comunque la legge in esame sulle intercettazioni lascia tutto inalterato riguardo reati di mafia e terrorismo”. Alla fine del convegno per l’ anniversario della strage di Capaci, il ministro ha garantito al procuratore Grasso che indipendenza e autonomia dei magistrati non saranno mai messe in discussione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>