Paolo Bonaiuti ha riferito sulle condizioni di salute del presidente del Consiglio

di isayblog4 Commenta

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Paolo Bonaiuti, esprime il timore di altre aggressioni. “Certo, tutti noi temiamo proprio questo e glielo abbiamo detto altre volte, però togliere a Berlusconi il contatto con la gente, questo contatto umano che lo rende irripetibile rispetto ad altri vecchi leader politici sarebbe impossibile, non avremmo più il Berlusconi leone combattente che è sempre stato. È la chiave del suo successo personale e del suo carisma”.

Il presidente ha ripreso a lavorare? Viene chiesto a Bonaiuti. “Anche questo è un problema, perchè tenere lontano dal lavoro Berlusconi è un qualcosa di estremamente difficoltoso, è come quando arrivano le visite e si cerca di limitarle: lui vorrebbe vedere tutti e salutare tutti. Con il lavoro è uguale: lui ha vissuto tutta la vita lavorando, è un lavoratore nato, quindi togliergli la possibilità di lavorare significa togliergli qualche cosa che gli sta molto a cuore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>