Istituzioni Ue: ok della Camera a mozione tutela i

di Mariella Commenta

 Il governo s’impegna a contrastare la marginalizzazione della lingua. L’Aula della Camera ha dato l’ok alle mozioni sulle iniziative per la tutela e la promozione della lingua italiana nelle Istituzioni Ue. I testi approvati impegnano il governo tra l’altro a contrastare ogni violazione e marginalizzazione delle lingua italiana nelle istituzioni Ue e ad opporsi al tentativo di affermare il ricorso alle sole lingue inglese, francese e tedesco nel funzionamento, anche al solo livello amministrativo, di ogni istituzione ed organo dell’Ue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>