Vignale (Pdl) emergenza rom: accoglieremo la proposta del commissario governativo

di Mariella Commenta

Vignale (Pdl) emergenza rom: accoglieremo la proposta del commissario governativo

Anche in Piemonte allontanamenti incentivati. A Torino solo 1 nomade su 4 è regolare e 1 ogni 6 ha commesso un reato grave. I dati sulla presenza nomade in Piemonte presentato in Commissione regionale dal Prefetto di Torino in qualità di Commissario governativo per l’emergenza nomadi sono inquietanti. Secondo i dati riportati dal Commissario governativo la maggior parte di famiglie vive di furti o attività illecite. Questi dati confermano che il disegno di legge che stiamo predisponendo contro l’abusivismo è oramai l’unica strada praticabile per riportare legalità e sicurezza sul nostro territorio. Serve ora un nucleo di polizia dedicato che sorvegli ciascun campo e serve una card per controllare ogni nomade presente sul nostro territorio. Ma soprattutto, come suggerito del Prefetto, servono incentivi per il rimpatrio che stimolino i nomadi ad andare in altri territori. Una sorta di incentivo alla Sarkozy che fin da subito potrebbe salvare il nostro territorio dagli oltre 550 nomadi già colpevoli di gravi reati.

Concorderemo con il Prefetto quale sarà lo stanziamento necessario per il pagamento del viaggio per i nuclei famigliari regolari e l’allontanamento immediato per chi – esattamente come dispone una direttiva europea – dopo 90 giorni di permanenza, non ha lavoro e mezzi sufficienti per auto-sostenersi e vive sostanzialmente di espedienti.

Ma serve ora che le istituzioni si attivino contro l’abusivismo e che la Regione controlli il buon utilizzo di soldi da parte delle amministrazioni. Non possiamo infatti permettere che chi, come ha proposto il sindaco di Chiamparino, dichiara che dal 31 dicembre 2010 non sarà più grado di gestire i campi abusivi, poi proponga al prefetto di spendere ben 3,6 milioni di euro per creare un campo nomadi più confortevole rispetto ad uno già esistente.

Gian Luca Vignale
Consigliere Regionale Piemonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>