D’Alema, no Governo tecnico

di Mariella Commenta

 D’Alema, no Governo tecnico

Massimo D’Alema: ”Non di un governo tecnico, ma di un governo nuovo, diverso dall’attuale e fondato su un più largo consenso è quello di cui avrebbe bisogno il Paese per cambiare la legge elettorale e affrontare l’emergenza sociale. Soltanto dopo si potrebbe andare alle elezioni. Quanto alla riforma costituzionale della giustizia, questa non è una priorità. Imporla è la dimostrazione che il governo ha fallito”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>