Banca d’ Italia, Confedilizia: non c’ è federalismo senza concorrenza e trasparenza

di Mariella Commenta

Banca d’ Italia, Confedilizia: non c’ è federalismo senza concorrenza e trasparenza

All’ uscita dell’ assemblea della Banca d’ Italia, il presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato: ”Abbiamo sentito una relazione rigorosa, e che chiede rigore. Punti cardine per uscire dalla crisi sono la necessità di un vero, ed efficace, controllo sulla spesa, specie locale, e la lotta all’ evasione fiscale concepita in funzione di uno sviluppo che non può venire se non si allenta l’ oppressività del fisco. Il federalismo, poi, non è tale se non valorizza nel suo ambito la concorrenza, perché i cittadini possano ”votare con le gambe”, spostandosi nei territori meglio amministrati: ma non c’ è concorrenza se non ci sono ”informazioni chiare e confrontabili – ha detto testualmente Draghi – sulla qualità dei servizi erogati dai diversi enti”. La via è chiara, si tratta di avere la forza, e il coraggio, di seguirla”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>