Carceri. Governo riscrive il testo

Il governo riscrive il ddl Alfano sulle carceri: tra le novità non più automatismo per cui l’ ultimo anno viene scontato ai domiciliari. Deciderà il magistrato di sorveglianza se consentire i domiciliari. Tutti i gruppi hanno votato a favore tranne i Radicali. Lega, Pd e Idv si erano pronunciati contro un’ accelerazione sulla normativa. Il Pd: ”La messa in prova avrà un percorso separato e adeguato visto che si inizia a ragionare su percorsi deflattivi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>