Silvio Berlusconi colpito al viso subito dopo il suo comizio in piazza Duomo, a Milano

di Mariella Commenta

Berlusconi, a Milano per la cerimonia di avvio del tesseramento al Pdl, è stato colpito al viso da un uomo che teneva tra le mani una statuetta, una riproduzione in miniatura del Duomo. Berlusconi si è accasciato con il labbro sanguinante ed è stato fatto sedere all’ interno dell’ automobile dagli uomini della sua scorta, mentre altri agenti di polizia riuscivano a fermare l’ autore dell’ aggressione e a sottrarlo alla folla che avrebbe voluto linciarlo. Trasportato all’ ospedale San Raffaele, è stata diagnosticata una lesione lacero – contusa interna ed esterna e due denti lesi, di cui uno superiore fratturato, con abbondante perdita di sangue. Solidarietà da parte del Capo dello Stato e da altri esponenti politici. La prognosi è di 20 giorni. In serata il Premier è stato raggiunto dai figli Marina, Piersilvio, Barbara ed Eleonora, da vari ministri e autorità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>