Matteoli: Il federalismo è nel programma e si farà, ma prima vogliamo vedere il testo

di Mariella Commenta

 “Nessuno vuole rimangiarsi gli impegni presi” ma bisogna vedere il testo poiché “è così che si fa”. Lo afferma in una intervista al Messaggero Altero Matteoli, ministro delle Infrastrutture, parlando del progetto di riforma del Federalismo.
Matteoli spiega che i ministri Bossi e Calderoli stanno lavorando al testo e “c’è una delega al governo: l’attuazione dell’art. 119 della Costituzione, non è una cosetta”.
Secondo il ministro, ciò che va chiarito bene nel federalismo è “soprattutto il rapporto con le regioni più ricche e più povere. Io non voglio un federalismo assistenzialista – aggiunge – ma nemmeno egoista”. Le tasse, continua Matteoli, “sono un bel problema” ma, promette, “l’Ici non tornerà”. Il ministro dice poi che nessuno vuole fare a meno di Bossi mentre sull’Udc afferma che “non ci sono i presupposti verso di loro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>