Casini propone liberalizzazioni a tappeto per favorire economicamente le famiglie

di Mariella Commenta

“Per aiutare i cittadini che non riescono ad attivare a fine mese serve una ‘cura shock’. Bisogna gradualmente disfarsi delle partecipazioni pubbliche e procedere alla liberalizzazione dei servizi”: è quanto ha affermato il leader dell’Udc Pierferdinando Casini ai microfoni del Tg3, che ha anche aggiunto che ridurre indistintamente un punto percentuale l’Irpef a tutti i lavoratori non serve a nulla e che bisogna invece individuare una corsia preferenziale a favore della famiglia per una seria politica di riduzioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>