Elezioni: Federconsumatori minaccia una richiesta di risarcimento in caso di pareggio

di Mariella Commenta

“La lettura dell’articolo del ‘sole 24 ore’ di oggi, da cui si evince che al Senato vi sarà una vera e propria lotteria su chi vincerà le elezioni, è estremamente preoccupante e ancor più preoccupante è constatare che nel nostro paese vi siano uomini politici e partiti che operino con assoluta irresponsabilità e disprezzo per il bene comune .

Ciò in seguito alle decisioni contrarie e formalizzate nelle aule parlamentari a mettere mano a un meccanismo elettorale che difficilmente potrà dare esiti positivi per una risposta di Governo per il nostro paese. Ciò è molto grave anche alla luce di considerazioni che erano state fatte da più parti a partire da quelle esimie del Presidente della Repubblica . Questa irresponsabilità è ascrivibile a chi formalmente ha dichiarato anche con voto formale di non volere una modifica della legge elettorale con conseguenze politiche incalcolabili e che produrrà costi per centinaia di milioni a carico dei cittadini tutti.

Federconsumatori non da indicazioni di voto anche se, la tentazione di dare gradimenti a chi ha operato per istituire la class-action o di modernizzare, attraverso processi di liberalizzazione il paese e tra chi, dal 2001 al 2006 ha legiferato a favore di banche (risparmio tradito), assicurazioni (decreto salva compagnie) e commercianti (mano totalmente libera su prezzi e tariffe durante il cambio lira euro) sarebbe più che giustificata. Tuttavia, Federconsumatori rispetto alla questione della legge elettorale, dei comportamenti conseguenti e dei danni procurati, non starà con le mani in mano, ed ha perciò dato mandato alla propria consulta giuridica di valutare la richiesta di risarcimento danni contro quei gruppi politici che hanno formalizzato i loro no a proposte di modifica della legge elettorale causando così danni consistenti al paese ed alla intiera cittadinanza”

Federconsumatori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>