Alle esigenze del territorio c’è una sola risposta: la riforma federalista

di Mariella Commenta

Luca Zaia: all’innaugurazione della Fiera dell’Alto Adriatico a Caorle mi è capitato, ripondendo a una domanda di un giornalista, di parlare della tassa di soggiorno. Che si può dire, se non che capisco fino in fondo le ragioni degli albergatori e degli operatori del turismo. È un disagio profondo e giustificato. Ancora una volta ribadisco che c’è una sola risposta alle esigenze del territorio e cioè quella riforma federalista che consentirebbe a noi veneti di trattenere sul territorio 17 miliardi di euro che produciamo. Allora sì non preleveremmo più dalle tasche di chi lavora, ma magari potremmo essere noi a dare un aiuto concreto a un settore in cui siamo leader mondiali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>