Appalti pilotati nel carcere di Massa, l’ analisi della Ferrari

di Mariella Commenta

Appalti pilotati nel carcere di MassaAppalti pilotati nel carcere di Massa, l’ analisi della Ferrari

La responsabile per la Toscana dell’ Italia dei Diritti, Emanuela Ferrari, commenta l’ operazione di polizia che ha portato all’ arresto di nove persone tra funzionari pubblici e imprenditori, coinvolti in appalti pilotati per la realizzazione di lavori all’ interno del carcere di Massa: ”Per contrastare tale fenomeno è necessaria una maggiore trasparenza sulle modalità di affidamento delle opere pubbliche e dei servizi. Non conosco ovviamente i dettagli dell’ operazione ‘Do ut des’ che è attualmente oggetto d’ indagine da parte della Squadra Mobile di Massa. Direi che il nome è alquanto eloquente per dedurre come la spinta degli interessi sottesa alla truffa ai danni dello Stato, falso, concussione e turbativa d’ asta, sia in grado di orientare e condizionare le scelte economiche e sociali, purtroppo anche a livello locale. Comprendere questi meccanismi di interesse pertanto è essenziale anche nell’ indirizzare le attività di contrasto, nella duplice valenza preventiva e repressiva”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>